Vacanze in

Un Territorio Splendido e Sorprendente


Profumo di mare, silenzio natura. Nell’ aria il ricordo del mito. Il paese è unico, orgoglioso come i suoi abitanti, le sue tradizioni, le sue usanze, salde nella roccia e nel cuore. Sirolo è un paese originale, racchiuso dentro le mura del castello dei Conti Cortesi. Circondato da mura antiche, l’ arco Gotico del 1050 da al visitatore il primo storico benvenuto. La trama dei vicoli lo conduce dentro a un clima medioevale. Sirolo è un piccolo paese soleggiato sulle falde del Conero, offre a chi arriva immagini di grande autenticità paesaggistica con singolari scorci marini. Il colore dorato delle case, il verde dei boschi, una magnifica campagna ondulata con case coloniche adolciscono il paesaggio. La piazza con il suo aspetto semplice funge da magnifico balcone offendo un panorama indimenticabile verso il Conero e le sue spiagge. Le due sorelle sono il simbolo del mare di Sirolo, alimentano leggende, il bianco dei gabbiani libera la fantasia dell’ estate. Le rocce del Conero creano spiagge solitarie paradiso degli amanti della natura.

Un Territorio da Scorpire

Attrazioni Turistiche

Un Territorio da Scoprire

Il Vicolo Relais è inoltre il punto di partenza ideale per scoprire le meraviglie naturali delle Marche.

La Riviera del Conero


Vicinissime al Vicolo Relais sono le bellissime spiagge di Sirolo e della Riviera del Conero, un litorale unico, una sorprendente cornice ad un mare turchese. A soli 500 m. di distanza dal Vicolo si trova la Grotta Urbani , deliziosa spiaggia attrezzata dal fondale ghiaioso. Poco distanti anche le spiagge di San Michele e dei Sassi Neri, raggiungibili a piedi dal Parco della Repubblica oppure direttamente dal centro di Sirolo con servizio bus-navetta.

Sotto il Monte Conero, a picco sul mare, si svolgono tutta una serie di spiagge a ciottoli bianchi, baie, grotte marine e pinete che, assai selvaggiamente, si affacciano sull’Adriatico. Un litorale unico, una sorprendente cornice a un mare pulito e balneabile. La fascia costiera a sud di Ancona è una distesa di bianche spiagge ancora incontaminate. Alle calette più solitarie si alternano spiagge più facilmente accessibili e attrezzate, fino al lido di Marcelli, con numerosi servizi e molto divertimento.

Il Parco del Conero


Di seguito un elenco di tutte le escursioni estive proposte dalle guide del parco:

  • Traversata del Conero: per visitare tutti i luoghi di maggiore interesse;
  • Sentiero della Scalaccia: per scoprire la spiaggia e le grotte dei pescatori;
  • Itinerario sacro: per scoprire gli eremi più reconditi del monte;
  • Sentiero delle Due Sorelle: il più conosciuto e suggestivo itinerario, che include una breve via ferrata e conduce agli omonimi faraglioni;
  • I boschi del Conero: la scoperta del Parco del Cònero in un affascinante itinerario intorno alla vetta del monte (percorso facile - durata 3 ore);
  • Il Passo del Lupo: attraverso la macchia mediterranea alla ricerca di panorami straordinari (percorso facile - durata 2 ore);
  • Il Conero la notte e le stelle: il cuore del Parco del Cònero, nella magica atmosfera delle notti d’estate. Passeggiata per gustare i profumi del bosco di notte ed osservare il cielo (percorso facile - durata 2,5 ore).


Questa zona magnifica e varia offre oltre al trekking molteplici attività quali surf, vela, immersioni e escursioni a cavallo. E per finire, da non perdere, sulla "Strada del Rosso Conero" la visita alle cantine dove potrete acquistare prodotti tipici e di prima qualità come olio, miele e vino.

UN PARADISO DELLA NATURA

Scopri le Marche


Ancona:  uno dei porti più importanti dell'Adriatico, sopra il quale si erge imponente il Duomo di San Ciriaco. Tra le attrattive artistico culturali la chiesa di Santa Maria della Piazza con la pregevole facciata, l'elegante arco di Traiano, il pentagonale Lazzaretto del Vanvitelli, la loggia dei Mercanti, Piazza del Papa e il teatro le Muse.
Loreto
: con la Basilica della Santa Casa, importante santuario mariano, meta di pellegrinaggi.

Recanati: patria di Giacomo Leopardi, presso la cui casa natale, ancora abitata dai suoi discendenti è possibile visitare la  Biblioteca del poeta. Osimo: Meravigliosa cittadina collinare, famosa per il Duomo  gotico- romano e per gli importanti palazzi. Nel sottosuolo si conserva una vera e propria città sotterranea, realizzata in tempi remotissimi e le cui origini sono ancora oggetto di studio e ricerca Interessante anche la visita alla rocca medioevale di Offagna
Castelfidardo: patria della fisarmonica
Macerata: con lo Sferisterio - arena neoclassica al cui interno si tiene una stagione lirica di fama mondiale. Concentrati nella Piazza della Libertà gli altri monumenti più significativi

Jesi: la città di Federico II e del musicista G. B. Pergolesi con il centro storico medioevale ben conservato. Nella Pinacoteca civica vi è una ricca collezione di Lorenzo Lotto.
Grotte di Frasassi: meraviglioso complesso ipogeo costruito dall'acqua.
Ascoli Piceno: una città ricca di storia. Piazza del Popolo rappresenta uno dei centri storici più belli d'Italia
Urbino: Patria di Raffaello, universalmente nota per i suoi tesori artistici e culturali. Il Palazzo Ducale è l'esempio più illustre dell'architettura rinascimentale italiana.

Luoghi d'Interesse


Monte Conero La Riviera del Conero Santuario della Santa Casa di Loreto Palazzo Ducale di Urbino Parco Regionale del Conero Parco Naturale Monte San Bartolo Le Spiagge di Sirolo Castello di Gardara Spiaggia delle Due Sorelle Santa Maria della Piazza, Ancona La Riviera delle Palme Spiaggia Sassi Neri San Benedetto del Tronto